Fondotinta

Il sito Fondotinta.net mette a disposizione recensioni dei migliori fondotinta disponibili e guide sull’utilizzo.

Il fondotinta è un cosmetico assolutamente necessario per ottenere un make up perfetto. Sul mercato esistono prodotti di vario tipo e tonalità che si adattano al genere di pelle e ai gusti di chi lo utilizza.

Vediamo quali sono i tipi di fondotinta che è possibile trovare e quali caratteristiche hanno. I fondotinta liquidi e in crema di solito si trovano in una boccetta dotata di pennello o spray che evita lo spreco, e sono adatti a chi possiede una pelle secca e che si screpola facilmente a causa delle temperature troppo fredde o troppo calde, sono perfetti anche per chi ha imperfezioni della cute accentuate come acne e lentiggini. I fondotinta compatti o minerali, invece, sono ottimi per chi ha una pelle normale o grassa, visto che diminuiscono l’effetto lucido rendendo quindi l’incarnato opaco, questi vanno stesi con la spugnetta o con pennelli chiamati kabuki.

I fondotinta si distinguono anche in base al tipo di copertura, vi sono dei cosmetici abbastanza aggressivi che assicurano la copertura di macchie molto ampie e anche sporgenti, ma anche quelli che somigliano molto alle creme colorate, che donano un fantastico effetto naturale.

Lo scopo principale del fondotinta è quella di coprire le imperfezioni, sopratutto in giovane età e, se di buona qualità, il prodotto non danneggia la pelle visto che lascia traspirare il derma proteggendolo. Il fondotinta à indispensabile anche per chi non ha un incarnato omogeneo, che tende a arrossarsi o a diventare olivastro a causa di capillari e vene visibili. Risulta essere inoltre molto utile per proteggere la pelle dagli agenti esterni come vento e freddo formando una sorta di barriera protettiva. Infine è un’importante base per il trucco, visto che consente di uniformare i colori.

Per quanto riguarda i colori, è importante sapere che esistono fondotinta adatti a tutte le gradazioni della pelle, dalle più chiare alle più scure. Bisogna scegliere il proprio fondotinta con cura, magari affidandosi a un esperto nei centri cosmetici che sappia individuare il colore giusto. Se non si vuole fare questo, è necessario procedere a tentativi, provando i vari colori. Esistono fondotinta composti da due boccette che vanno unite in un recipiente per creare il perfetto colore a seconda delle occasioni. Non è consigliabile, nella scelta, discostarsi troppo dal colore naturale della pelle, anche se molte donne optano per colori più scuri prima dell’arrivo dell’estate per apparire abbronzate, o più chiari se si sono scottate sotto il sole o sono irritate.

Per applicarlo, bisogna versarne una parte con cura sulla mano, quindi lavorarlo con pennello e spugnetta, precedentemente inumiditi con acqua fredda per un effetto più naturale. Lavorandolo si evita il deposito di grumi e si elimina sopratutto l’eccesso, in quanto alla pelle del visto basta giusto un velo per essere a posto. Una volta fatto questo, bisogna spalmarlo sul viso con movimenti circolari sugli zigomi e sempre rivolti verso l’esterno. Bisogna rivolgere la giusta attenzione alla zona composta da fronte, naso e mento, la più lucida, che difficilmente viene ben coperta e resa opaca. Concludere, fissando il fondotinta con la cipria, che impedisce che il cosmetico si sciolga e svanisca via dopo poche ore.

Risulta essere unicamente fondotinta di marche note e affidabili, visto che un prodotto scadente potrebbe causare problemi anche abbastanza vistosi. Un altro consiglio è quello di non dormire mai senza struccare il fondotinta, per consentire alla pelle di respirare nella maniera più consona e per farle approfittare della notte. Ultimo suggerimento è quello assicurarsi di truccare non solo il viso, ma anche la zona vicino le orecchie, il collo e l’attaccatura dei capelli, per evitare un fastidioso effetto maschera.

Tramite le recensioni e le guide pubblicate su questo sito è possibile individuare il fondotinta migliore in modo semplice e veloce.